Menu
  • logo
  • logo
  • Il qioco e vietato ai minori e puo causare
    dipendenza patologica - probabilita di vincita

Come aprire una sala slot

Francesca photo
Francesca
Come aprire una sala slot machine

In un periodo come quello che stiamo vivendo, dedicare un’attività commerciale al gioco d’azzardo sembra quasi essere una cattiva idea, soprattutto dopo l’applicazione delle norme che rientrano nel Decreto Dignità e che non consentono grande margine di manovra sul piano della pubblicità e della promozione del gaming online. Insomma, potrebbe sembrare un grande salto nel vuoto, ma in realtà non è così.

Anche perché c’è una categoria che sembra quasi non venga colpita da questi provvedimenti, ovvero le slot machine. Andiamo dunque a scoprire come aprire una sala slot e quali possono essere i vantaggi e le fonti di guadagno che derivano da questa attività. Fermo restando che, guardando questo genere di locali dal punto di vista del cliente, non bisogna mai esagerare e si deve sempre giocare in maniera responsabile.

Grandi prospettive di guadagno

Partiamo da un presupposto: il gioco, che sia d’azzardo o qualsiasi altra attività ludica, agli italiani piace da morire. Dunque aprire una sala slot, così come può accadere per un centro scommesse, ha sempre un suo vantaggio dal punto di vista economico, anche perché difficilmente mancherà il pubblico composto da avventori che intendono tentare la fortuna, anche per una manciata di minuti e spendendo pochi euro.

Tra le altre cose, anche se dovessi aprire la tua nuova sala slot in una zona che ha già dei punti di riferimento per quanto riguarda il gioco d’azzardo, non hai molto da temere: la domanda da parte dei giocatori è in costante aumento (come rivelano anche alcuni dati ufficiali), e per quanto il mondo dei casino online possa essere affascinante sotto alcuni aspetti, il fascino di un centro fisico in cui giocare è davvero imbattibile.

Per una maggiore trasparenza, affidati a marchi di qualità e con una certa esperienza nel settore. Tra i brand del gaming più noti in Italia, di certo Sisal offre una certa sicurezza in questo ambito, così come Snai. Ma non sottovalutare anche la possibilità di affidarti ad altre aziende che sanno come muoversi e farti muovere nel modo giusto. Due esempi? Codere in primis, ma occhio anche a Novomatic.

logo casino snai
BONUS SENZA DEPOSITO 25€
Bonus di benvenuto 100% fino a 1000€
Bonus Snai

Come si apre una sala slot?

Anche in questo caso bisogna partire da un punto fondamentale. Questo è uno dei casi in cui il detto “less is more”, ovvero “meno è meglio”, non funziona. Quando decidi di aprire una sala slot devi considerare il fatto che più grande è lo spazio a tua disposizione e maggiore sarà l’attività all’interno della sala, visto che in una sala più grande potrai inserire una quantità maggiore di slot machine, possibilmente tutte diverse tra loro.

Giusto per fare un calcolo, una sala slot di media grandezza si aggira intorno ai 150 metri quadri, di cui un centinaio dedicati al pubblico e la restante parte in cui è meglio avere un ufficio dedicato a conteggi, controlli e quant’altro. Ovviamente è sempre buona norma, come per tutti gli esercizi commerciali, avere a disposizione un sistema di telecamere a circuito chiuso da tenere d’occhio in una stanzetta a parte, in modo da osservare eventuali movimenti sospetti.

E poi c’è l’aspetto fiscale, anch’esso fondamentale. Al momento in cui si decide di aprire una sala slot, è necessaria una partita IVA e dunque l’intervento di un commercialista, che ti dirà come meglio muoverti per essere sempre in regola dal punto di vista delle tasse.

Le regole da seguire

Intanto è bene che tu presenti i seguenti dettagli: certificato penale del fondatore della sala; abitabilità e destinazione commerciale del locale; planimetria del locale; certificazione della messa a norma degli impianti elettrici e sanitari; mappa del piano regolatore generale che indica l’esatta posizione della sala; autocertificazione di possesso dei requisiti morali di eventuali soci, necessari per la gestione del locale.

Inoltre ci sono le leggi vigenti sulla gestione di simili spazi di gioco. In primis il Regio Decreto numero 773 del 18 giugno 1931, meglio noto come il Testo Unico sulla Pubblica Sicurezza, che descrive il modo in cui gli apparecchi devono essere installati. Deve essere presente in bella mostra una tabella che elenca i giochi non consentiti, e inoltre ogni slot presente nel locale deve avere il nullaosta esposto sull’apparecchio stesso.

Infine, non dimenticare un aspetto fondamentale: non possono essere ammessi soggetti di età minore ai 18 anni, dunque ogni avventore della sala slot dovrà mostrare regolare documento di identità.

Prossime notizie

Manovra bilancio 2020

Nuova Manovra Bilancio Ottobre 2020

23 Ottobre 2019

Sta per prendere forma il primo vero grande provvedimento del nuovo Governo nazionale, composto dal Movimento 5 Stelle e da una frangia del PD. Stiamo…

TORNA SU

Registrati per ricevere informazioni interessanti

gold
In tutte le email trovi un link per annullare l'iscrizione
Leggi la nostra Privacy e Cookie Policy
Iscrizione

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o cliccando "Ho Capito" acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più