Ricevi aggiornamenti di bonus e promozioni via email

gold

In tutte le email trovi un link per annullare l’iscrizione.
Leggi la nostra Privacy e Cookie Policy

Iscrizione
Dichiaro di avere compiuto 18 anni
Si, dò il mio consenso per ricevere aggiornamenti riguardo offerte promozionali via email da slotgallinaonline.it. Per maggiori informazioni su come noi e i nostri partner commerciali trattiamo i tuoi dati, consulta la Privacy and Cookie Policies.
Menu
  • Home
  • News
  • L’idea della Lega Serie A per il post emergenza

L’idea della Lega Serie A per il post emergenza

Esperta in Comunicazione
Aggiornamento scommesse calcio dopo stop Corona

Era l’estate del 2018 quando il cosiddetto Decreto Dignità impose un giro di vite sul mondo del gioco d’azzardo. Il punto focale intorno al quale girava tutta la nuova normativa fortemente voluta dal Movimento 5 Stelle era il divieto di pubblicità per gli operatori del gambling. In questo divieto ricade anche lo stop di pubblicizzazioni di società di scommesse negli eventi sportivi.

Il mondo del pallone ha dovuto dire basta ad introiti rilevanti provenienti da partnership e pubblicità. Basti pensare agli sponsor sulle divise di molte squadre, nonché delle pubblicizzazioni in giro per il mondo della Serie A.

Al momento i campionati di calcio sono fermi in tutta Europa, e sono stati rimandati anche gli Europei. Dato il momento particolare che l’Italia sta passand, la Lega di Seria A ha intenzione di chiedere un “pacchetto salva pallone”.

Vecchi malumori, nuove soluzioni

Già all’uscita della nuova legge che imponeva lo stop al gioco d’azzardo, il mondo del pallone rimase abbastanza contrariato in quanto significava perdere introiti importanti per le squadre di calcio nostrane, che sarebbero così state meno competitive a livello europeo.

Ora, sulla scia dei recenti interventi legislativi per far fronte all’emergenza, l’idea della Lega Serie A è quella di rivedere la normativa del gioco d’azzardo nella parte che vieta le sponsorizzazioni alle imprese del betting, per attenuare le ripercussioni sul mondo del pallone, e facilitarne la ripresa nel periodo successivo.

Non solo rivedere il divieto di sponsorizzazioni da parte di società di scommesse, ma anche una sorta di nuovo TotoCalcio che possa finanziare il comparto calcio (che in Italia vale miliardi di Euro), ad aiutare a limitare le perdite dovute allo stop del campionato.

Al momento però domina l’incertezza

Tutti i campionati sono fermi e c’è incertezza anche su come far fronte alla situazione. Potrà riprendere il campionato 2019/2020? E se sì, quando? Se invece la situazione di emergenza si protrarrà fino a Maggio se non addirittura oltre, c’è l’ipotesi di assegnare lo scudetto? O si dovrà annullare la stagione?

Inutile dire che gli interessi in gioco sono enormi. Non solo per i mancati introiti per le società di calcio, ma anche nei probabili danni all’immagine di un campionato che proprio in questi ultimi anni sembrava aver riacquistato nuova linfa vitale.

Tra l’altro quando entrò in vigore la nuova normativa, la maggior parte delle squadre di Serie A avevano tra gli sponsor una società di betting (solo Frosinone, Napoli, Parma, Sassuolo e Spal facevano eccezione), e la stessa Lega Serie A aveva appena concluso un accordo con 1xBet. 

Il “Pacchetto Salva Pallone” potrebbe arrivare al tavolo del Governo

Visto il momento difficile che non solo l’Italia, ma tutto il mondo sta attraversando, parlare di calcio non è certo una priorità. Tuttavia, pensare ad un dopo è legittimo ed anche indispensabile, non solo perché il mondo dello sport è un settore importantissimo dell’economia, ma anche perché pensare ad un dopo aiuta ad affrontare meglio, e con più cognizione di causa, un momento estremamente difficile come questo.

Cancellare, o rivedere, lo stop alle sponsorizzazioni sportive potrebbe aiutare il mondo del pallone a ripartire dopo questo momento buio. Al momento è solo un’idea, ma potrebbe diventare realtà o, quantomeno, un’occasione per rivedere la normativa dando voce in capitolo anche a quegli operatori direttamente interessati dal divieto di pubblicità al gioco d’azzardo negli eventi sportivi.

Prossime notizie

Casino internazionali da visitare

10 Marzo 2020

In giro per il mondo ci sono tantissimi casino nei quali fare una tappa almeno una volta nella vita. Non ospitano solo slot machine, tavoli…

Truffe nei casino

07 Febbraio 2020

Giocare a un casino online è sempre sinonimo di grande divertimento, ma anche di forti emozioni, visto che l’adrenalina fa parte di noi come una…

TORNA SU

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o cliccando "Ho Capito" acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

!
Prima di andare via…
…consulta i migliori bonus del mese!
Popup header image